fbpx
Cronaca Spalla

Agrigento, minacce al procuratore capo Patronaggio. Bertone: “Si è creata una reazione a catena…”

Dopo le minacce ricevute attraverso una busta dal procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, la procura della Repubblica di Caltanissetta, competente per territorio, nelle prossime ore riceverà la polizia giudiziaria di Agrigento.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Adnkronos, il procuratore nisseno Amedeo Bertone, ha parlato di un “clima di particolare vivacità”. Il riferimento è quasi sicuramente legato al clamore mediatico delle ultime settimane con il caso della nave “Diciotti” della Guardia Costiera che ha portato ad aprire un fascicolo d’indagine nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini.

“Il Pm – secondo quanto affermato da Bertone all’Adnkronos – ha il dovere di indagare e non può essere colpevolizzato perché fa il proprio dovere. Insomma, è un fatto che crea certamente allarme. Si è creata una reazione a catena…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.