fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, minacce e proiettile al procuratore capo Luigi Patronaggio: lettera partita dalla Toscana?

Dopo la lettera di minacce recapitate dal procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio, si è riunito il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato dal prefetto Dario Caputo.

Un vertice incentrato soprattutto sulla lettera che pare riporterebbe la frase “Zecca sei nel mirino” accompagnata da un proiettile di un fucile. Lettera che, stante le prime indiscrezioni, pare sia partita dalla Toscana.

Una vicenda sulla quale vi è il massimo riserbo investigativo. Probabile che al procuratore capo venga intensificata la tutela, per un “caso” che di certo non viene sottovalutato. Il fascicolo è stato aperto dalla procura di Caltanissetta, competente per territorio, e ieri sarebbero stati ricevuto i militari dell’Arma dei Carabinieri del comando provinciale di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.