fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, minaccia nipote mentre era ai domiciliari: 84enne condannato

E’ per l’ipotesi di reato di minaccia che un 84enne di Agrigento è stato condannato a un anno di reclusione dopo la sentenza emessa dal giudice monocratico del Tribunale della città dei Templi.

Secondo l’accusa, l’uomo mentre si trovava agli arresti domiciliari per scontare una condanna poiché accusato di omicidio, avrebbe tentato di aggredire e minacciato il nipote dopo essersi allontanato dall’abitazione.

Alla base del gesto alcuni presunti dissidi di natura familiare. L’uomo è stato assolto, invece, dalle accuse di evasione dai domiciliari e porto ingiustificato di arma bianca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.