fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, missione del sindaco Firetto a Roma: ecco la nota di rimborso spese

firettoMentre a Roma il sindaco Ignazio Marino si trova ancora al centro di numerose polemiche circa i “rimborsi spese” e le poco “trasparenti” motivazioni che hanno costretto il primo cittadini della capitale a dimettersi, ad Agrigento, una nota di plauso va fatta al sindaco Lillo Firetto (in foto).

E’ stata infatti pubblicato all’albo pretorio del Comune di Agrigento, il rendiconto delle spese sostenute dal primo cittadino della città dei Templi in occasione della trasferta a Roma dello scorso 24 settembre, resa necessaria, quale missione istituzionale, per partecipare all’incontro dell’ANCI con tutti i sindaci dei comuni capoluogo di provincia.

Dicevamo, merito al sindaco di Agrigento, in quanto la missione effettuata dal primo cittadino dal 23 al 24 settembre è costata alle tasche dei contribuenti agrigentini 693,14 euro. Una cifra dettagliatamente rendicontata, che ingloba le spese di trasporto, di alloggio e di vitto. Tutto accompagnato da pezze giustificative.

Un vero esempio di trasparenza in un momento storico in cui la politica è stata vista come “malaffare”.

Nel dettaglio, il sindaco di Agrigento ha speso 382,84 euro per l’aereo Palermo Roma A/R, tre ricevute di Taxi per un importo complessivo di 29,30 euro, due ricevute per il trasporto da Roma a Fiumicino A/R di importo pari a 80 euro, ben 166 euro invece sono serviti per l’Hotel (alloggio più tassa di soggiorno), mentre 35 euro per un pasto in un ristorante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.