fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, morte di Chiara La Mendola: chiesta una terza perizia

tribunale agrigentoArriverà possibilmente una terza perizia per chiarire le divergenze fra le altre due che arrivano a conclusioni discordanti. E’ quanto chiesto dal difensore dell’automobilista ottantunenne accusato di omicidio colposo nell’ambito del processo nato dalla morte della giovane Chiara La Mendola avvenuta tragicamente il 30 dicembre del 2013.

Come si ricorderà, la giovane era in sella al suo scooter lungo il viale Cavaleri Magazzeni quando avrebbe perso il controllo del veicolo presumibilmente a causa di una buca stradale che avrebbe poi portato alla rovinosa caduta e all’impatto con l’auto, una Nissan Micra, guidata dall’ottantunenne.

Nel corso dell’ultima udienza, le discordanze fra perizie hanno così portato l’avvocato difensore dell’anziano automobilista a chiedere la nomina di uno o più periti per dirimere “le opposte tesi”. Il giudice si è riservata la decisione che avverrà il prossimo 6 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.