fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, morto dopo incidente stradale: giudizio abbreviato per automobilista

Formalizzata la scelta del giudizio abbreviato per un 50enne accusato di omicidio stradale a seguito della morte di un giovane 32enne agrigentino avvenuta nella notte fra il 21 e il 22 febbraio dello scorso anno in una traversa di Viale Cavaleri Magazzeni, ad Agrigento.

La scelta processuale è stata formalizzata dal legale difensore dell’uomo dopo la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla Procura della Repubblica.

Il gip del Tribunale ha così rinviato al prossimo 23 novembre il procedimento per la requisitoria del pm e l’intervento conclusivo della difesa dell’uomo, accusato – altresì – di lesioni personali gravi.

Come si ricorderà, dopo la perizia disposta dalla Procura, l’uomo si sarebbe messo alla guida con un tasso alcolemico ben al di sopra dei limiti consentiti dalla legge e – messosi alla guida della propria auto – avrebbe superato il limite di velocità consentito andando poi a sbattere contro un muro dopo aver perso il controllo del veicolo. Un incidente che portò alla morte del 32enne, seduto nel sedile posteriore dell’auto, dopo aver sbattuto violentemente la testa. Feriti anche gli altri occupanti che si trovavano nell’auto.
I familiari della vittima si sono costituiti parte civile e hanno già ottenuto il risarcimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.