fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, “nessun allaccio abusivo alla rete idrica”: assolti due imputati

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento ha assolto “perchè il fatto non sussiste” due imputati accusati di furto d’acqua.

I due agrigentini erano finiti nei guai dopo alcuni controlli effettuato fra il 2013 e il 2014 da parte dei tecnici di Girgenti Acque che rilevarono una presunta manomissione dell’impianto idrico di allaccio alla rete. Il pm aveva chiesto per loro la condanna a otto mesi di reclusione.

Secondo la difesa dei due uomini non vi sarebbe stata alcuna prova della riconducibilità ai locatari delle distinte unità immobiliari di quelle palazzine.

Il giudice, accogliendo le tesi difensive ha così assolto i due imputati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.