fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, omicidio del giovane meccanico: più tempo per gli esiti dell’autopsia

autopsia 2Una proroga di un mese. E’ stata chiesta dal medico legale Francesco Micale, per la consegna della propria relazione dopo l’autopsia effettuata sul corpo del 39enne Giuseppe Matina, ucciso in un magazzino della zona industriale.

L’uomo, come si ricorderà, fu trovato legato in un magazzino di contrada San Benedetto, lo scorso 5 maggio; dell’uccisione del 39enne si autoaccusò il giovane palermitano Giovanni Riggio che parlò di dissidi nati per vicende di natura economica.

Il medico legale ha chiesto la proroga per conoscere gli esiti; bisognerà così attendere per conoscere particolari utili alle indagini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.