fbpx
Cronaca

Agrigento, omicidio Matina: respinto ricorso, Riggio resta in carcere

Respinto il ricorso presentato dai legali del 31enne palermitano Giovanni Riggio, condannato a 12 anni di reclusione per l’omicidio del meccanico favarese Giuseppe Matina.

Come si ricorderà, l’agrigentino fu ucciso all’interno di un magazzino nella zona industriale di contrada San Benedetto ad Agrigento nel maggio del 2017.

La Corte di Cassazione ha ora respinto il ricorso dei legali difensori del palermitano che ne chiedevano la scarcerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.