fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, omicidio alla zona industriale: emergono i primi particolari

giuseppe-mattinaEmergono i primi particolari sull’omicidio che ha visto perdere la vita Giuseppe Mattina (in foto), 40enne accoltellato, stante la versione dei fatti confessata da Giovanni Riggio, colui che si dice esserne stato l’autore, nella serata di venerdì scorso dentro il magazzino di contrada San Benedetto, nei pressi di Agrigento.

Al vaglio degli investigatori le dichiarazioni del giovane 27enne palermitano, reo confesso, con le testimonianze di alcuni dei familiari e i tabulati telefonici già acquisiti. Elementi che potrebbero confermare quanto già reso noto dal giovane Riggio.

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita della vittima e dare conferme sul movente, che pare sia legato a dissidi di natura economica.

Intanto, il sostituto procuratore di Agrigento, titolare del fascicolo di inchiesta, Matteo Delpini, potrebbe dare nelle prossime ore l’incarico al medico leale di effettuare l’autopsia sul corpo del cadavere. Dopo l’udienza di convalida davanti al Gip di Palermo, infatti l’incartamento dovrebbe passare alla Procura di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.