fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, parte la nuova stagione del Teatro Pirandello: ecco i protagonisti del cartellone

Chi ama il teatro lo ama per tutta la vita. Il teatro cambia, si rinnova, ma resta la stessa radice, un misto di sensazioni emotive da percepire con chi si muove su palco.

Dopo la chiusura in positivo della scorsa stagione, il Teatro Pirandello si avvia alla sua XXVI stagione. Il teatro Pirandello riaccende, ufficialmente, le luci in sala il 27 settembre, alle 19,00.  Sarà il direttore artistico Sebastiano Lo Monaco a presentare il ricchissimo cartellone. Interverranno il direttore generale Calogero Tirinnocchi e il Sindaco Lillo Firetto, parteciperà attraverso un video di saluto, il presidente della fondazione Gaetano Aronica, assente per motivi professionali.

La serata evento che illustrerà il cartellone verrà preceduta da una conferenza stampa nello stesso foyer del teatro prevista per le 17,00.

I Nomi
Per la stagione 2019/2020, il Teatro Pirandello riserva ai suoi spettatori una programmazione di altissimo livello, offre l’opportunità di assistere a spettacoli che hanno girato l’Italia, insieme a produzioni locali (come già per altri anni, conclude il ciclo di rappresentazioni uno spettacolo prodotto dallo stesso teatro Pirandello), di guardare in azione attori di diverse generazioni e formazione, per un’offerta appassionante che offre uno spaccato di professionisti di un livello talmente alto da soddisfare anche gli spettatori più esigenti.

Saranno qui, ad Agrigento, a muoversi sule tavole del palcoscenico:
(in ordine alfabetico) Michela Andreozzi, Gaetano Aronica, Cesare Bocci, Gabriele Cirilli, Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere, Giancarlo Giannini, Enrico Guarneri, Leo Gullotta, Sebastiano Lo Monaco, Mascia Musi, Lina Sastri
Durante la presentazione saranno svelate altre novità e verrà resa nota la programmazione completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.