fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, “pericolosi per la sicurezza pubblica”: il Questore emette 24 “Avvisi Orali”

L’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha applicato i seguenti provvedimenti di competenza del Questore di Agrigento a soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica.

In particolare, il Questore Maurizio Auriemma, ha applicato il provvedimento di “Avvisi Orali” con il quale  avvisa il destinatario dell’esistenza di indizi precisi sulla sua condotta illecita e lo invita a tenere un comportamento conforme alla legge, ai seguenti soggetti:

C.C., classe 1985, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: ingiuria, molestia, violenza e minaccia a P.U., lesioni personali, violenza privata;
S.S., classe 1991, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti;
B.M., classe 1997, abitante a Sciacca, con precedenti per: furto aggravato, lesioni personali, minaccia aggravata, possesso di chiavi alterate, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti;
G.F., classe 1966, abitante a Menfi, con precedenti per: danneggiamento, maltrattamenti in famiglia, violenza privata, minaccia, lesioni personali, furto;
M.L., classe 1995, abitante a Menfi, con precedenti per: detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, violenza e oltraggio a P.U.;
G.G., classe 1978, abitante a Canicattì, con precedenti per: ricettazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti;
C.M.S. classe 1962, abitante a San Giovanni Gemini, con precedenti per: emissione assegni a vuoto, reati finanziari, associazione per delinquere;
M.G., classe 1956, abitante a Cammarata, con precedenti per: associazione a delinquere, furto aggravato;
M.A., classe 1989, abitante a Cammarata, con precedenti per: porto di armi od oggetti atti ad offendere, furto aggravato, associazione a delinquere;
L.M.V., classe 1956, abitante a Casteltermini, con precedenti per: resistenza a P.U., detenzione e porto abusivo di armi e munizioni, furto aggravato, minaccia, danneggiamento;
M.G., classe 1937, abitante a Campobello di Licata, con precedenti per: danneggiamento, traffico di armi e munizioni da guerra, ingiuria, minaccia, diffamazione;
C.A., classe 1995, abitante a Licata, con precedenti per: omicidio, rissa;
S.S., classe 1953, abitante a Cianciana, con precedenti per: minaccia, furto, appropriazione indebita, detenzione abusiva di armi, ricettazione;
B.C.R., classe 1971, abitante a San Biagio Platani, con precedenti per: danneggiamento, resistenza a P.U., minaccia, lesioni, resistenza a P.U., furto aggravato, porto di armi atti ad offendere, violazione di domicilio, lesioni personali aggravate, ingiuria;
C.L.G., classe 1994, abitante a Campobello di Licata, con precedenti per: furto aggravato, minaccia, lesioni personali, spendita di monete falsificate;
P.N., classe 1990, abitante a Favara, con precedenti per: truffa, minaccia, ingiuria, ricettazione;
S.G.R., classe 1992, abitante a Canicattì, con precedenti per: furto aggravato, ricettazione;
R.S., classe 1988, abitante a Licata, con precedenti per: danneggiamento, furto, invasione di terreni o edifici;
S.A., classe 1946, abitante a Campobello di Licata, con precedenti per: disturbo della quiete pubblica, maltrattamenti, minaccia, ingiuria, diffamazione, violazione di domicilio, atti persecutori;
G.I., classe 1975, abitante a Siculiana, con precedenti per: violenza privata, minaccia, percosse, appropriazione indebita.

Inoltre, il Questore, dopo i fatti verificati ad Agrigento il 17 luglio scorso, ha emesso lo stesso tipo di provvedimento ai seguenti soggetti:

M.A, classe 1990, abitante Ad Agrigento, con precedenti per: danneggiamento, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e invasione di terreni;
S.C., classe 1967, abitante Ad Agrigento, con precedenti per: favoreggiamento personale, furto, emissione assegni a vuoto, lesioni personali e resistenza a un pubblico ufficiale;
P.C., classe 1983, abitante Ad Agrigento, con precedenti per: favoreggiamento personale, invasione di terreni e interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità,
S.S., classe 1987, abitante ad Agrigento, con precedenti per: favoreggiamento personale, violenza e minaccia a P.U. , rissa, invasione di terreni, lesioni personali e resistenza a un pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.