fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, pistola trovata in negozio dopo il blitz “Malebranche”: ci sono tre indagati

Sono tre le persone iscritte nel registro degli indagati dopo il ritrovamento di una pistola clandestina con cartucce e caricatore, scoperta all’interno di uno dei negozi “Pelonero” dopo il blitz effettuato nell’ambito dell’inchiesta denominata “Malebranche”.

L’arma si trovava nascosta sotto la cassa del negozio di San Giusippuzzu. Secondo una ipotesi investigativa, sarebbero state tre le persone ad avere avuto la disponibilità della pistola. Nessuna misura cautelare è scattata poiché i soggetti si trovano già agli arresti dopo il blitz condotto dalla Guardia di Finanza.

L’arma sarebbe già stata inviata ai laboratori della Scientifica per capire se sia stata utilizzata o meno in azioni criminali, nonché per scoprire eventuali dettagli utili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.