fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, presentato lo spettacolo di beneficenza “La Cruna dell’ago”

lacruna1Si è tenuta oggi pomeriggio, nella stanza del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo organizzato dal Comune di Agrigento “La Cruna dell’ago”, in programma domani, 30 aprile, alle 20,30, al Teatro Pirandello.

Sono intervenuti il sindaco, Lillo Firetto, il direttore artistico dell’evento, Gianfranco Jannuzzo, attore, i componenti del gruppo folk, I Dioscuri, Giovanni Gallo, Giovanni Lo Brutto, Franco Sodano ed Edoardo Cicala, i rappresentanti del gruppo folk Val d’Akragas, i fratelli Casesa e il presidente dell’associazione I Tammura di Girgenti, Biagio Licata.
Presenti anche Anna Marino e Silvia Licata, i “volti” dell’Associazione Volontari di Strada, che da anni opera bel territorio agrigentino a favore delle famiglie bisognose, a cui sarà devoluto l’incasso della serata.
Assenti, per precedenti impegni, Lello Analfino, leader dei Tinturia e Giovanni Moscato, la “voce” di Agrigento. I due comunque ci saranno domani sera.

E’ stato Gianfranco Jannuzzo ad intervenire per primo sottolineando il valore della manifestazione di domani: “Intanto voglio ringraziare il sindaco Lillo Firetto per la decisione presa di volere dare al centro storico di Agrigento l’antico nome di “Girgenti”. Considero poi un onore – ha proseguito – il fatto che abbiano pensato a me per affidare la direzione artistica della serata. Racconterò cose agrigentine, cose girgentane, avendo come filo conduttore la generositò e la bellezza della mia terra. Ho potuto conoscere in questi giorni – ha continuato Januzzo – i volontari dell’associazione: persone splendide che in silenzio, senza tanta visibilità, svolgono un ruolo importante a favore di chi ha bisogno. E sono sicuro che domani sera gli agrigentini sapranno rispondere alla grande. Come alla grande hanno fatto gli artisti che ho contattato che senza esitazione mi hanno dato la propria disponibilità ad esibirsi gratuitamente”.

Da parte sua il sindaco Lillo Firetto ha voluto ricordare l’impegno sul fronte delle politiche sociali da parte della sua amministrazione. “Purtroppo – ha sottolineato – gli ultimi dati statistici confermano l’aumento della povertà. Proprio da Agrigento, sul finire degli anni 50, partì quella che la storia ricorda come l’Assalto alla miseria. Ecco perché iniziative come quella di domani sera, che il Comune ha voluto promuovere ed organizzare, sarà un’occasione per testimoniare la grande generosità degli agrigentini. Un plauso naturalmente va all’Associazione I Volontari di Strada per l’opera meritoria che svolge”.

Da parte loro Anna Marino e Silvia Licata, dell’Associazione Volontari di Strada, hanno voluto ringraziare il sindaco e tutto il Comune di Agrigento per l’impegno profuso nel promuovere l’iniziativa di domani sera, La Cruna dell’Ago.
Sono poi intervenuti gli artisti che si esibiranno domani sera al Pirandello, lanciando una sorta di appello comune perché gli agrigentini siano presenti al teatro, acquistando i biglietti.

La vendita dei biglietti ha già avuto inizio presso l’ufficio di produzione Mario Pardo in Via Platone, 5, ad Agrigento, telefono 092225019.

La vendita dei tagliandi proseguirà sino alle ore 13 di sabato 30 aprile e poi dalle ore 17 e fino alle 21 direttamente al botteghino del teatro.
Il teatro è diviso in tre settori e i prezzi dei biglietti sono di 10, 15 e 20 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.