fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, presunti abusi alla Valle dei Templi: il Riesame annulla il sequestro di alcuni beni

Il Tribunale di Agrigento, Sezione Seconda Penale, per il riesame della misure cautelari, con provvedimento del 15/06/2021, in parziale accoglimento dell’istanza di riesame, proposto dal legale rappresentate di una della Società che avevano in gestione il servizio di caffetteria difeso dall’Avv. Vincenzo Caponnetto, ha annullato il sequestro preventivo di alcuni beni pertinenziali alla “Caffetteria Arcosoli”.
Il sequestro preventivo era stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari in data 25/03/2021, su alcuni beni aggiuntivi alla struttura originaria c.d. “Casa Valenti”, per la violazione dell’art. 44 comma 1°, lett. c) del D.P.R. 380/2001, 169, 170 e 181 comma 1° del D. L.vo 42/2004.
Il ricorrente ha dedotto al Tribunale del Riesame che molte delle opere oggetto di contestazione erano state autorizzate, mentre altre risultavano esistenti da parecchi anni e comunque l’insussistenza dei reati contestati, e per l’effetto l’annullamento del sequestro o quantomeno la revoca parziale, a tal fine producendo atti e documenti, tra cui foto aeree e satellitari.
Il Tribunale ha accolto parzialmente l’istanza ed ha disposto la revoca del sequestro di alcuni beni.
Ritornano quindi nella disponibilità del concessionario ed alla libera fruizione dei visitatori della Valle l’accesso alla struttura principale, la pedana in legno contigua alla caffetteria, lo scivolo per disabili e struttura in legno denominata arcosoli bis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.