fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, programma di semilibertà: l’avvocato Arnone torna a lavoro

L’avvocato agrigentino ed ex consigliere comunale Giuseppe Arnone riprenderà dal prossimo 6 maggio la propria attività legale.

Dopo l’arresto e la detenzione in carcere fra Agrigento ed Enna, l’avvocato tornerà così nelle aule giudiziarie per esercitare la propria attività lavorativa. Il programma di semilibertà disposto prevede infatti il rientro in carcere dell’avvocato Arnone di sera. L’adempimento, disposto dal Tribunale di Sorveglianza, riguarderà la comunicazione al magistrato di sorveglianza e all’ufficio esecuzione penale esterna degli impegni professionali, mentre la sera dovrà tornare a dormire in cella.

Come si ricorderà, Arnone era finito in carcere poichè – secondo il magistrato di sorveglianza – avrebbe violato alcune prescrizioni riferita all’affidamento in prova ai servizi sociali, ed in particolare avrebbe distribuito volantini riguardanti alcuni magistrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.