fbpx
Cronaca Spalla

Agrigento, “prostituzione al Dolce Vita”: slitta ancora l’udienza preliminare

Dopo circa dodici anni dall’operazione “Dolce Vita” su un presunto giro di squillo provenienti dalla Romania e fatte prostituire nell’omonimo locale nella zona industriale, c’è stato un ennesimo rinvio all’udienza preliminare per un impedimento di uno dei difensori.

Si tratta del quarto rinvio, dopo quelli precedenti dovuti a problemi di notifiche. L’udienza si svolgerà ora il prossimo 19 dicembre. Come si ricorderà, il pm ha chiesto per undici soggetti il rinvio a giudizio.

Le accuse vanno dal favoreggiamento dell’immigrazione clandestina a quelle di esercizio della prostituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.