fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento Punto e a Capo vince sentenza contro Girgenti Acque

girgenti acqueCon sentenza di condanna nei confronti di Girgenti Acque si conclude l’ennesima causa civile nella nostra provincia, in questo caso, promossa dai cittadini di Agrigento Punto e a Capo.

Il Giudice di Pace di Agrigento in data 17 marzo 2015 ha riconosciuto il diritto di 2 cittadini del movimento civico Agrigento Punto e a Capo assistiti dall’Avv. Luigi Ventriglia e dal Dott. Andrea Lo Vato, al rimborso di somme pagate indebitamente al gestore Girgenti Acque.
Agli stessi erano state addebitate somme retroattive corrispondenti ad un aumento tariffario posto in essere con deliberazione n°2 del 20giugno 2012 del Commissario ad Acta in sostituzione dell’assemblea dei Rappresentanti dell’A.T.O. Idrico AG.9 applicate unilateralmente dall’1/1/2012.
Noi cittadini di A.P.C. non possiamo non ritenerci soddisfatti da tale sentenza di condanna del gestore di un bene indispensabile come l’acqua, nonché, dell’Ente controllore il quale a nostro avviso dovrebbe tenere gli occhi molto più aperti.
Quello ci lascia l’amaro in bocca, aldilà della cifra che ci verrà rimborsata, rimane la consapevolezza che per ottenere il riconoscimento di un diritto bisogna adire a vie legali facendo ricorso alla giustizia… e qui, si pone una domanda: “sul piano morale non è indecente costringere TUTTI i cittadini a rivendicare un diritto riconosciuto dalla legge”? Ag. 1 Aprile 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.