fbpx
Politica

Agrigento, “Question Time” dei consiglieri del M5S sull’ex Caserma dei Vigili del Fuoco

consiglio comunale agrigentoI Consiglieri comunali Marcella Carlisi e Rita Monella portavoce del Movimento 5 Stelle, hanno depositato presso l’ufficio di Presidenza del Consiglio diversi quesiti per la prossima sessione di “question time”.

I Consiglieri Carlisi e Monella intervengo circa “l’affidamento al Distretto Turistico dei locali della ex Caserma dei VVF per 250 euro al mese, questione che era stata oggetto di una indicazione precisa da parte dei Consiglieri della scorsa consiliatura; i Consiglieri chiedevano infatti una migliore utilizzazione dei prestigiosi locali del viale della Vittoria, che potevano servire ad accogliere uffici, aule, Vigili Urbani, autoparco, mentre invece venivano affidati, a pochi euro ed a pochi mesi dalle elezioni, dal Commissario Giammanco al Distretto Turistico“.

Ora si apprende dalla stampa – continuano Carlisi e Monella – che i locali possono diventare uno spazio di aggregazione giovanile fortemente caratterizzato dall’idea del “fare”. L’iniziativa impegnerebbe 48mila euro provenienti dalle tasse cittadine, per creare un’Officina per la produttività dei giovani, mentre si continuerebbero a pagare aule in affitto per altri giovani o a tenere alcuni impiegati in ambienti ed in condizioni potenzialmente insalubri.

In una visita all’Ufficio anagrafe abbiamo constatato umidità e muffa. Abbiamo appreso che tale insalubre condizione, oggetto di un’altra delle domande per il “question time”, è stata più volte segnalata dall’ufficio per la manutenzione degli immobili comunali, che ha provveduto ad eseguire dei lavori di impermeabilizzazione, ma che tali interventi non sono risultati risolutivi.
Inoltre, il problema è stato posto all’ufficio tecnico a gennaio, senza ricevere a tutt’oggi alcun riscontro. Non potrebbero tali uffici – chiedono Carlisi e Monella – essere trasferiti nella ex Caserma del viale della Vittoria, raggiungibile facilmente anche in auto?“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.