fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, raccolta di firme per il “NO” al Referendum Costituzionale e all’Italicum

italicumSi è svolta ad Agrigento nelle giornate di sabato e domenica la raccolta di firme sui quesiti referendari inerenti la legge elettorale cosiddetta “Italicum” e per promuovere la campagna a favore del “NO” al prossimo referendum costituzionale riguardante la riforma Boschi sul Senato.

L’evento, promosso dal referente del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale di Agrigento, l’avvocato Ausilia Eccelso, ha permesso di avviare la campagna per la raccolta delle firme, che nello specifico riguardano la legge elettorale “Italicum” che tratta di due quesiti: l’uno riguardante l’abolizione delle liste bloccate e l’altro per l’abolizione del premio di maggioranza al partito che ha raccolto più consensi. 

Il combinato di queste due leggi, se dovessero essere l’una confermata e l’altra non dovesse essere soggetta a referendum per la sua abolizione, rappresenterebbe un vulnus per la nostra democrazia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.