fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, risparmio sulla bolletta dell’acqua con il “Bonus Idrico 2015”

acquaIl Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha provveduto a rendere noto l’Avviso Pubblico relativo al “Bonus Idrico 2015“. 

L’avviso segue la deliberazione della giunta municipale per consentire ai cittadini, in possesso di un ISEE in corso di validità non superiore a 20 mila euro di produrre istanza per usufruire del bonus idrico 2015. Infatti, sono rimasti ancora disponibili 90 mila euro, a causa delle poche richieste pervenute.

L’Amministrazione comunale, valutata la necessità di assicurare la più ampia utenza tra coloro i quali possono usufruire dell’agevolazione tariffaria “bonus idrico”, destinata agli utenti residenti meno abbienti, ha ritenuto opportuno ampliare la platea dei possibili richiedenti elevando a 20 mila euro annuali il reddito ISEE per accedere al contributo, (a fronte del precedente limite massimo di reddito ISEE che era stato fissato ad € 14.000,00).

In particolare, i cittadini interessati potranno presentare istanza che dovrà essere prodotta dall’intestatario dell’utenza idrica, su un apposito modello scaricabile dal sito del Comune o presso gli Uffici di Servizio Sociale sparsi nel territorio comunale entro e non oltre il 10 febbraio 2017.

L’istanza dovrà essere corredata dalla seguente documentazione: attestazione ISEE in corso di validità; fotocopia della bolletta idrica; fotocopia di un valido documento di identità.

I soggetti utilmente inseriti in graduatoria, beneficeranno di una riduzione nella bolletta dell’utenza idrica fino ad esaurimento delle risorse assegnate.