fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, risse e scazzottate in carcere: venti soggetti nei guai

Risse in carcere finite nelle aule del Tribunale di Agrigento. In tutto sono venti i detenuti finiti nei guai dopo quanto accaduto all’interno della Casa Circondariale “Di Lorenzo” di Agrigento.

Un episodio ha riguardato una vera e propria spedizione punitiva nei confronti di un detenuto; in un altro caso, invece, una rissa scaturita per motivi ancora ignoti.

Sul banco degli imputati, in due distinti procedimenti, venti soggetti. Nel primo processo, scaturito dall’aggressione avvenuta nell’ottobre del 2017, è stato disposto il rinvio dell’udienza al prossimo 31 ottobre, dove verranno ascoltati alcuni testi.

Il secondo processo, dopo la maxi rissa avvenuta nel settembre del 2014, vede imputati nove soggetti, ha visto l’audizione di un assistente capo della Polizia Penitenziaria che ha raccontato i fatti. La requisitoria del pm avverrà il prossimo 24 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.