fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, rivolta fra minori migranti: scatta la denuncia

polizia 1Ancora “malumori” fra i migranti di un centro di accoglienza del Villaggio Mosè, ad Agrigento. Si tratta di migranti che reclamavano il pagamento del “pocket money”, ovvero la “diaria” assegnata ai migranti extracomunitari, e per questo avrebbero aggredito uno dei responsabili del centro di accoglienza e rinchiuso in una stanza alcuni operatori della struttura.

Sarebbero stati una decina gli extracomunitari coinvolti e identificati dalla Polizia di Stato della sezione “Volanti”, che ha denunciato tutti alla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Palermo. I giovani sarebbero andati su tutte le furie per il mancato pagamento del “pocket money”.

Si tratterebbe di dieci giovani migranti di origine subsahariana denunciati per le ipotesi di reato di violenza aggravata, danneggiamento, lesioni personali e minacce.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.