fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, ruba smartphone a connazionale: “perdonato” dalla vittima

questuraTenta di rubare uno smartphone ad un connazionale, ma alla fine viene bloccato dagli agenti della sezione “Volanti” della Polizia di Stato di Agrigento.

E’ accaduto nel centro di Agrigento, nei pressi di piazza Marconi vicino la Stazione Centrale dei treni, dove il un trentenne extracomunitario è stato “bloccato” a seguito dell’allarme lanciato da un connazionale che si è visto “sfilare” il telefono cellulare sotto gli occhi dal presunto ladro che poi ha tentato la fuga per il centro cittadino.

Il tempestivo arrivo dei poliziotti ha permesso di recuperare lo smartphone e consegnarlo al legittimo proprietario che, invitato a sporgere denuncia, si rifiuta poiché conosce bene l’autore del presunto reato. Una storia di “perdono” e una “lezione” di vita che probabilmente varrà di più di ogni altra conseguenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.