fbpx
Cronaca

Agrigento: scoperto un altro “trasgressore” che convogliava le acque bianche nella condotta fognaria

acque-biancheContinua la “caccia” ai trasgressori ad Agrigento.

Scoperto il 47esimo caso di allaccio abusivo delle acque meteoriche nella rete fognaria. Si tratta di un abitante di via Dell’Araucaria che, secondo l’ordinanza del sindaco, avrà 15 giorni di tempo per effettuare lo scollegamento della tubazione che convogliava le acque bianche al collettore delle acque nere. Un mal costume, perpetuato negli anni, che provocava lo sversamento di reflui fognari, dai tombini siti in prossimità della battigia lungo la zona che va da Piazzale Giglia a Villa Pertini al Mare Nostrum a San Leone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.