fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, sfonda la porta del vicino: scatta la denuncia

C’è voluto l’intervento dei poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento per evitare il peggio dopo che un uomo avrebbe “sfondato” la porta di ingresso dell’abitazione del vicino di casa poiché esasperato dal continuo abbaiare del cane.

Con l’accusa di minacce aggravate e violazione di domicilio un 62enne agrigentino è stato denunciato a piede libero. I fatti sono accaduti al Villaggio Mosè, dove l’uomo – secondo l’accusa – avrebbe sfondato a calci la porta di ingresso del vicino e lo avrebbe minacciato. La causa sarebbe addebitabile ai continui rumori e al cane che abbaierebbe continuamente.

Scattato l’allarme, una pattuglia della sezione “Volanti” della Questura è arrivata sul posto ma dell’agrigentino esagitato non vi era più nessuna traccia. Il 62enne è comunque stato – su querela di parte – deferito per violazione di domicilio e minacce aggravate.