fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, “si appropriò dei soldi dei clienti per le tasse”: notaio nei guai

Finisce a giudizio un notaio di Agrigento accusato di essersi appropriato di alcuni soldi di clienti, destinati a pagare le tasse.

Dopo l’udienza preliminare svolta davanti al gup del Tribunale di Agrigento, la decisione di approfondire in dibattimento la vicenda che, secondo l’accusa, vederebbe diverse ipotesi rispetto a quelle per le quali lo stesso notaio avrebbe già patteggiato una pena a due anni di reclusione.

Secondo l’imputato sarebbero invece gli stessi fatti conclusi con il patteggiamento. Tesi che dunque ora verranno approfondite in dibattimento dopo il rinvio a giudizio. Per l’accusa il notaio si sarebbe appropriato di 81.500 euro; soldi che sarebbero stati destinati alla registrazione di atti e che non sarebbero mai state versate all’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.