fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, spacciava nonostante i domiciliari: 32enne agli arresti

Si trovava agli arresti domiciliari, ma questo non ha impedito un 32enne di origine tunisina, ma domiciliato ad Agrigento da molti anni, a continuare la sua attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ con questa accusa che i militari dell’Arma dei Carabinieri di Agrigento hanno tratto in arresto l’uomo che è stato trovato in possesso di un discreto quantitativo di droga.

L’accusa è di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Durante la perquisizione sono infatti stati rinvenuti 5 grammi di cocaina, 2 grammi di marijuana.

Dopo l’arresto, su ordine della Procura della Repubblica di Agrigento il 32enne è stato posto nuovamente ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.