fbpx
Cronaca

Agrigento: stalker fa “mea culpa”, “ho agito per eccesso d’amore”

leggeStalker per eccesso di amore.

E’ così che un uomo di 34anni si è giustificato di fronte al giudice Giuseppe Di Miceli del Tribunale di Agrigento. Il commerciante, sarebbe sotto processo per avere ossessionato l’ex fidanzata con messaggi ed approcci insistenti che puntualmente sarebbero stati respinti, salvo poi, scoperta con l’attuale compagno, minacciarla con un temperino. L’uomo avrebbe, tramite una dichiarazione spontanea, giustificato il gesto come un’incosciente eccesso d’amore compiuto mentre assumeva psicofarmaci.

Per il 34enne è stata disposta una perizia psichiatrica per stabilire la sua capacità di intendere e volere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.