fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento tocca il limite della “civiltà”: materasso gettato in strada a San Leone

incivileQuante volte abbiamo detto o sentito attribuire la colpa di alcuni scempi che si verificano in città alle istituzioni, ai politici a chi ci governa?

Se i cassonetti sono sempre stracolmi, se nella città dei templi vengono sfregiati arredi urbani di continuo, se per terra e sui marciapiedi vi sono milioni di cartacce che non si ha la bontà di gettare negli appositi cassonetti, la colpa è sicuramente dei politici!

Ultimo affronto alla città in ordine di tempo è la presenza di un materasso in viale dei Giardini a San Leone. Passanti increduli fermi ad osservare il “cimelio” che invadeva la carreggiata della trafficata arteria della frazione marinara. Anche stavolta è colpa delle istituzioni?

LEGGI ANCHE: Distrutta una “testa di moro” al Viale della Vittoria: ennesimo vaso “frantumato” – FOTO

Beh, se da un lato un maggiore dispiegamento di forze dell’ordine, così come visto ieri in occasione dell’arrivo del sottosegretario Boschi, sarebbe auspicabile per arginare questa follia dilagante, dall’altro lato bisognerebbe fare leva e coltivare quel sano senso civico che porta a discernere cosa è giusto da cosa non lo è. Agrigentino non dovrebbe essere solo colui che abbia la residenza in città ma colui il quale la città la ama davvero, la rispetta, la fa rispettare!

Come diceva Leonard Wolf: “chiunque può essere un barbaro; rimanere un uomo civilizzato richiede uno sforzo terribile“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.