fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, traslate le spoglie di mons. Giuseppe Petralia: il primo vescovo antimafia

traslazione1Oggi, 3 ovembre 2017, memoria liturgica di san Libertino, primo vescovo della diocesi di Agrigento, si è tenuta la traslazione dei resti mortali di mons. Giuseppe Petralia dalla Cattedrale di Agrigento alla Concattedrale San Domenico.

La traslazione è stata resa necessaria a causa dell’acuirsi del quadro fessurativo della navata nord della Cattedrale – dove mons. Petralia nel 2000, in seguito al decesso, come da lui disposto nel testamento, era stato seppellito.

Alle ore 11.00 nel coretto della cattedrale di Agrigento l’Arcivescovo, card. Montenegro, alla presenza del Capitolo Metropolitano ha celebrato la S. Messa al termine della quale, dopo un breve ricordo della figura del già vescovo di Agrigento, il feretro di mons. Petralia è stato accompagnato in forma privata, nella concattedrale San Domenico, dove è stato preparato il sepolcro che ha accolto i suoi resti mortali.

Tratto dall’articolo de “L’Amico del Popolo”

(Guarda il video)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.