fbpx
Politica

Agrigento, un “carrello sospeso”: al via l’iniziativa di solidarietà

“Lancio la proposta di solidarietà che è stata anche condivisa dal Sindaco. Il Covid-19 rappresenta un’emergenza sanitaria senza precedenti nella nostra storia ma, allo stesso tempo, stiamo vivendo un’altra emergenza: quella sociale!”

Lo afferma il consigliere comunale di Agrigento, Pietro Vitellaro che aggiunge:

“La sospensione di gran parte delle attività in tutto il Paese ha costretto molte persone a non poter lavorare, a non poter guadagnare, a non poter avere a tavola neanche gli alimenti di prima necessità. Allora, perché non aiutarli noi?
Creiamo, tutti insieme e col passaparola, l’iniziativa del “carrello sospeso”. Vi chiederete in cosa consiste? Semplicissimo: capita a tutti noi di andare a fare la spesa. Giusto? Basta comprare un pacco di pasta, una passata di pomodoro, una busta di latte in più (alimenti di prima necessità) e lasciarla al supermercato, sarà compito loro mettere da parte questi alimenti. Sarà il Comune tramite la Protezione Civile a raccogliere tutti i prodotti messi da parte presso i supermercati che aderiscono all’iniziativa e li distribuirà alle persone che ne hanno veramente bisogno. Credetemi sono tante! In questo modo facciamo solidarietà in assoluta sicurezza. Il primo passo è coinvolgere i supermercati e farli aderire a questa iniziativa, successivamente verranno definiti i dettagli e potremmo iniziare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.