fbpx
Salute Spalla

Agrigento, un convengo sul programma “Recovery me +” di ConvaTec

Si è tenuto recentemente nella biblioteca comunale “Franco La Rocca” di Agrigento, un seminario

L’evento, rivolto principalmente alle persone stomizzate, ha acceso i riflettori sull’importanza dell’attività fisica, come ha spiegato Laura Meli, ConvaTec Marketin Communication specialist: “ Praticare una regolare attività fisica, ha detto la manager romana – è fondamentale nella strada verso la riabilitazione. Consente, infatti, un più veloce recupero fisico ed aiutare a prevenire il rischio di sviluppare un’ernia – ha concluso Laura Meli”.
ConvaTec in collaborazione con Aistom Sicilia ha, così, spiegato quali sono gli esercizi principale che bisogna effettuare già nell’immediata fase post – operatoria.

Istruttore d’eccezione il noto stomaterapista agrigentino Calogero Volpe, che, attraverso una sessione pratica, ha spiegato alcune tecniche per un leggero, ma utilissimo, allenamento fisico.

Ci sono molte persone stomizzate che si sono distinte negli sport più svariati: maratoneti, atleti di sollevamento pesi, sciatori, nuotatori e molti altri atleti, sia come dilettanti che da professionisti. Il programma recovery me+, ideato da Sarah Russel, atleta stomizzata, dimostra come praticare regolarmente attività fisica aiuta a prevenire il rischio di sviluppare un’ernia parastomale e sia fondamentale nella strada verso la riabilitazione.
Ma non solo esercizio fisico. Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella salute del paziente stomizzato.
Seguire una sana alimentazione è molto importante. Vivere con la stomia non vuol dire rinunciare ai piaceri della buona tavola.
Una sana alimentazione contribuisce a migliorare la qualità di vita del paziente, come ha spiegato la dietista Ilarj Bonfante.

Sebbene sia normale sentirsi insicuri del proprio aspetto fisico dopo l’intervento, vivere con la stomia non significa non poter più avere una “normale” vita sociale, ha, poi, detto la psicoterapeuta, Maria Grazia Donia: “ Il modo in cui vedi te stesso influenza il modo in cui ti vedono gli altri. Dopo l’intervento- ha consigliato la psicoterapeuta – prendetevi il tempo di cui avete bisogno per accettare i cambiamenti del vostro corpo, imparate a riconoscere le vostre emozioni e condividete i vostri sentimenti. Col passare del tempo scoprirete di sentirvi più a vostro agio”.
Lo stoma, ricordiamo, è una porzione di intestino crasso o tenue, o un tratto urinario, che viene portato in superficie attraverso la parete addominale ed abboccato all’addome. La posizione dipende dalla patologia. La stomia permette all’urina (in caso di urostomia) o alle feci (in caso di colostomia e ileostomia) di fuoriuscire dall’organismo.
Il confezionamento di una stomia non avviene sempre allo stesso modo. Può variare per dimensione, forma, posizione e composizione.

ConvaTec è un’azienda multinazionale di dispositivi medici che offre una vasta gamma di soluzioni per la gestione della stomia, delle lesioni cutanee, dell’incontinenza fecale e prodotti di area critica e da infusione.
I prodotti presentano vantaggi clinici ed economici, inclusi la prevenzione delle infezioni e la protezione cutanea, migliorando la qualità della vita dei pazienti e riducendo i costi di gestione per gli operatori sanitari.

Luigi Mula

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.