fbpx
Cultura

Agrigento: una tre giorni di studio all’Università per parlare di gesso

E’ previsto dal 26 al 28 settembre prossimo “GeoArcheoGypsum2019. Geologia e Archeologia del gesso. Dal Lapis Specularis alla scagliola”.

Si tratta di una tre giorni di studio in cui, organizzata dalla Soprintendenza Beni Culturali di Agrigento, durate la quale gli specialisti affronteranno le problematiche legate ad uno dei minerali più comuni e maggiormente utilizzati, dalla preistoria ai nostri giorni, dalla sua formazione, circa sei milioni di anni fa, al Lapis specularis, all’alabastro, alla scagliola, al gesso da costruzione, fino alle calcare moderne e al lessico dei gessaioli. Durante l’evento Geologi, archeologi, speleologi, storici dell’arte, etnoantropologi “racconteranno” il gesso in tutte le sue sfaccettature e da più punti di vista. Ad ospitare l’incontro l’Aula Magna dell’Università di Agrigento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.