fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, via le transenne pubblicitarie

transenne1Via le transenne pubblicitarie da Agrigento. Questa mattina gli operai del Comune sono a lavoro per eliminare le transenne presenti nel centro cittadino.

Sul caso, si ricorderà, era intervenuto più volte il già vice presidente del consiglio comunale, Giuseppe Di Rosa, che anche nell’ultima campagna elettorale riteneva “abusive” la presenza delle transenne.

I lavori continueranno nei prossimi giorni per rimuovere tutte le transenne installate nei presi del cinema Astor, del bar Oasi e nella piazza Vittorio Emanuele, tra la banca e il Genio civile di Agrigento.

Sul caso delle “transenne” era anche intervenuta la precedente commissione consiliare al Comune di Agrigento, che su richiesta dello stesso Di Rosa avevano denunciato come: “Considerato che le transenne pubblicitarie collocate lungo i marciapiedi della città, sono state istallate negli anni 1986 e 1989 con semplice autorizzazione, del commissario straordinario prima e successivamente dal sindaco pro tempore e che il dirigente del Settore V opportunamente convocato, ha dichiarato che da accertamenti effettuati con la società di riscossione Inpa, risultano non pagati quasi tutti i canoni dovuti per l’impianto pubblicitario e per l’occupazione suolo. Considerato che l’avvocato Insalaco dirigente del Settore II, sulla scorta della nota di autorizzazione rilasciata alla ditta che gestisce gli impianti, ritiene nulle le autorizzazioni medesime non essendo state definite le modalità di pagamento e delle relative imposte, i consiglieri comunali della VI Commissione chiedono all’Amministrazione comunale di attivarsi urgentemente convocando la società che gestisce l’impianto di transenne pubblicitarie lungo i marciapiedi della città per effettuare il recupero delle somme dovute e contemporaneamente diffidare la stessa ditta a dismettere le transenne collocate con autorizzazioni nulle“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.