fbpx
Sport

Akragas, arriva la “cinquina”: ancora una sconfitta contro la Virtus Francavilla

sepe-akragasQuinta sconfitta consecutiva per l’Akragas di mister Di Napoli che fuori non riesce a trovare punti in classifica contro la Virtus Fracavilla.

Una vittoria che manca dallo scorso 23 settembre (0-1 contro la Casertana ndr). Questa volta è la squadra di mister D’Agostino a trovare i tre punti che segna il profondo stato di crisi per i siciliani. Solo 9 i punti in classifica per l’Akragas in quattordici gare disputate che portano gli uomini di mister Di Napoli dritti in fondo alla classifica. Una situazione di vera emergenza quella che stanno vivendo i “giganti” di Agrigento dopo un inizio di campionato che poteva fare ben sperare soprattutto dopo gli importanti punti conquistati contro corazzate come il Lecce (0-0 ndr) e le ottime prestazioni di gioco mostrate da un gruppo giovane, ma forse fin troppo inesperto per questa categoria.

In terra pugliese mister Di Napoli prova a mischiare le carte, proponendo un nuovo modulo, lasciando in panchina Longo. 

Basta la rete dell’ex di turno, Andrea Saraniti al 42° minuto per spezzare le velleità degli akragantini che nel primo tempo si sono proposti con una sola azione di Carrotta; poi sono i padroni di casa a fare la partita e a gestire senza mai subire.

Nel secondo tempo è l’Akragas che cerca la rete del pareggio soprattutto al 58° sugli sviluppi di un calcio d’angolo che Pisani manda di poco a lato. Ci prova due minuti dopo Salvemini ma dopo un ottimo stop non riesce bene a coordinarsi per la conclusione che finisce sopra la porta difesa da Albertazzi. Nel finale tenta il tutto la squadra siciliana, ma al 90° è il gol di Madonia a chiudere definitivamente il match e a conquistare una vittoria che porta i pugliesi al momentaneo sesto posto in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.