fbpx
Sport

Akragas, Di Napoli dopo la sconfitta contro la Fidelis Andria: “faremo di tutto per salvarci”

raffaele di napoliAl termine della partita contro la Fidelis Andria, persa per uno a zero al 90esimo, mister Raffaele Di Napoli si è presentato in sala stampa ed ha affermato:

Abbiamo cercato di fare la nostra partita contro un ottimo avversario. Conoscevamo la forza dell’Andria e i ragazzi hanno fatto una buona prestazione. Siamo stati ancora una volta poco cinici nelle ripartenze e nelle valutazioni dell’ultimo passaggio. Non abbiamo attaccato il loro portatore di palla e abbiamo preso l’ennesimo gol al 90esimo.
Nel secondo tempo potevamo fare male all’Andria con alcuni contropiedi di Salvemini e Palmiero, ma non siamo stati concreti. Nella prima frazione di gioco, invece, abbiamo sfruttato poco Sepe e Longo, e di conseguenze le fasce.
Sono molto dispiaciuto per la sconfitta. E mi dispiace tantissimo per i tifosi che si sono sobbarcati un lunghissimo viaggio per sostenere la squadra anche ad Andria.
Personalmente e come spirito di squadra siamo ottimisti. La squadra ha importanti idee di gioco. L’Akragas ha un concetto di calcio propositivo, ma la Fidelis Andria ha giocatori importanti per questa categoria e dispone di una panchina all’altezza dei titolari.
Quest’anno abbiamo sbagliato solo due partite a Fondi ed un tempo a Francavilla. Poi abbiamo sempre cercato di proporre, con umiltà, il nostro calcio.
L’obiettivo della società è la salvezza. Non importa se sarà diretta o attraverso i play out, l’importante è raggiungere il traguardo a fine stagione. Vogliamo rimanere in Lega Pro e faremo di tutto per salvarci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.