fbpx
Sport

Akragas, Legrottaglie: “tutti dobbiamo stringerci intorno a questa squadra”

IMG_3652Dopo la convincente vittoria di oggi in Coppa Italia di Lega Pro contro il Catanzaro, il mister dell’Akragas, Nicola Legrottaglie (in foto), analizza la prestazione dei suoi ragazzi nel dopo partita. 

Che Nicola Legrottaglie fosse un uomo di sport con un’etica e dei valori forti, non lo avevamo mai messo in dubbio, ed oggi a confermare ulteriormente il nostro pensiero, sono arrivate le parole che il mister biancoazzurro ha regalato nel dopo partita contro i giallo rossi calabresi.

Il mister, dopo essersi soffermato sulla buona prova dei suoi, sottolineando soprattutto quelle del giovane Cappello e del rientrante Savanarola, ha cercato a modo suo, con la pacatezza e la franchezza che fino a questo momento lo hanno contraddistinto di rispondere alle critiche che sono piombate sui suoi ragazzi dopo il match contro la Casertana.
Il Mister sottolineando ancora una volta come aveva già fatto a caldo nel post partita di domenica, che ogni responsabilità per la brutta sconfitta contro i campani debba essere a lui addebitata, si è poi lasciato andare ad un monologo che ci ha fatto capire l’affetto e la stima che l’ex juventino prova per i colori biancoazzurri e per la città di Agrigento.
Legrottaglie è stato chiaro in merito, affermando che tutte le critiche sono da lui accettate, ma che le stesse, devono essere costruttive e non distruttive, per il bene dei suoi ragazzi e dei sacrifici che la società ha e sta facendo: “se vogliamo crescere – afferma Legrottaglie – tutti lo dobbiamo fare insieme, remando nella stessa direzione non abbattendoci e sapendo che cadiamo solo per imparare a rialzarci“.

Giuseppe Paradisi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.