fbpx
Sport

Akragas-Taranto: uno scontro che sa di salvezza – PROBABILI FORMAZIONI

akragas tarantoSeconda partita in casa per l’Akragas di mister Raffaele Di Napoli che oggi, con fischio d’inizio alle 14,30, affronta il Taranto

Un’altra squadra pugliese sulla strada dei “giganti” che dopo i pareggi contro Foggia e Fidelis Andria, oggi cercano la vittoria all’Esseneto. Si tratta della prima sfida fra le due formazioni che nella storia non si sono ai affrontate.

Mister Di Napoli non convoca Fabio Aveni, il centrocampista biancoazurro dopo l’infortunio sembra non avere trovato ancora la forma ideale. Tornano invece a disposizione Thiago Cazè da Silva e Luca Palmiero. Quest’ultimo, probabilmente, si vedrà in campo per uno spezzone di partita, mentre il difensore brasiliano sarà disponibile dal primo minuto.

Due formazioni che giocano per la vittoria, consci del fatto che un possibile pareggio non serve a nessuno. Moduli offensivi dunque con l’Akragas che cerca il riscatto dopo la partita contro la Fidelis Andria che ha acciuffato il pareggio solo negli ultimi minuti. 

I biancoazzurri rivedranno, ma nella formazione ospite, l’estremo difensore Roberto Maurantonio che torna all’Esseneto da avversario dopo una buona stagione con la maglia dell’Akragas lo scorso anno.

PROBABILI FORMAZIONI:

AKRAGAS (3-1-4-2): Pane; Thiago, Russo, Marino; Pezzella, Longo, Coppola, Zanini, Salandria, Cocuzza, Gomez. Allenatore: Raffaele Di Napoli

TARANTO (3-4-3): Maurantonio; Balzano, Nigro, Pambianchi, Bobb, De Giorgi, Pirrone, Garcia, Bollino, Magnaghi, Viola. Allenatore: Fabio Prosperi

Arbitro dell’incontro sarà il Sig. Andrea Zingarelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.