fbpx
Sport

Al PalaMoncada derby per l’ultima “casalinga” della Fortitudo Agrigento prima dei playoff

fortitudoAtteso derby per la Fortitudo Moncada Agrigento che al PalaMoncada disputerà l’ultima partita casalinga prima dei playoff.

Una gara attesa e temuta, valida per la ventinovesima giornata di A2 Citroën-Girone Ovest, visto che contro i “giganti” biancoazzurri scenderà sul parquet il roster della Lighthouse Conad Trapani.

Coach Ugo Ducarello commenta così la gara di oggi: “Nel corso della settimana, ci siamo concentrati molto sull’aspetto psicologico. Tutti eravamo delusi e si è vista una reazione già martedì, al nostro rientro in palestra. Abbiamo lavorato di nuovo bene, con intensità, e il prossimo derby sarà un’occasione per ritrovare lo spirito giusto anche in partita. Finalmente è tornato con la squadra anche Claudio Tommasini e questo ha regalato un’iniezione di ottimismo al gruppo. Rimango convinto che, pur dovendo senza dubbio sempre stare attenti ai nostri avversari, ancora oggi tutto passa dalle nostre mani. Agrigento è una formazione ben allenata, con dei punti di riferimento solidi e affidabili. Dovremo essere bravi nelle situazioni di uno contro uno, provando a ridurre al minimo le rotazioni e, di conseguenza, gli accoppiamenti sfavorevoli. Come successo a Roma, anche domenica i primi cinque minuti saranno fondamentali e sarà importantissimo essere duri fin da subito“.

Quasi sicuramente la squadra ospite non potrà contare su Taylor Griffin (tendine ginocchio destro). In dubbio il ritorno tra i convocati di Claudio Tommasini, dopo l’infortunio (lesione al tendine peroneo piede sinistro) che lo tiene fuori dalla sfida con Ferentino.

Per Agrigento vietato sbagliare, sopratutto in ottica del posizionamento in classifica per i playoff. Dopo la brutta sconfitta contro Reggio Calabria, che ha interrotto la serie positiva di due turni, i biancoazzurri vogliono far bene per concludere questa Regular Season nel migliore dei modi.

Per coach Franco Ciani: “arriviamo con la determinazione che ci vuole per giocare una partita così importante. Sotto il profilo tecnico sarà una partita molto impegnativa al di là delle implicazioni che comportano un derby. Un avversario importante (Trapani ndr) che deve conquistare 2 punti sul nostro campo per avere la certezza di centrare questo obiettivo. Una squadra di altissimo livello e di grande qualità con grandi motivazioni. Noi dobbiamo prepararci a una partita di intensità fisica, difensiva, e con una lucidità nell’esecuzione dei giochi che la loro difesa tenderà a limitare“.

Palla a due alle ore 18 al PalaMoncada di Porto Empedocle con diretta streaming sul canale della Lnp Tv Pass e diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89.9 Mhz) e www.trapanisi.it.

Arbitri dell’incontro saranno i signori Sergio Noce di Latina, Giulio Peppono di Spello (Pg) e Jacopo Pazzaglia di Pesaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.