fbpx
Almanacco

Almanacco del 10 dicembre 2016

almanacco2Almanacco del 10 dicembre 2016

E’ il 345° giorno dell’anno, 49ª settimana. Alla fine del 2016 mancano 21 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:28 e tramonta alle 16:39 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:54 e tramonta alle 16:38 (ora solare)
Luna: 2.45 (tram.) 14.23 (lev.)

Santi del giorno: Beata Vergine Maria di Loreto
San Cesare (Vescovo)
Santi Polidoro Plasden ed Eustazio White (Sacerdoti e martiri)

Beata Vergine Maria di Loreto è la protettrice degli aviatori.

Etimologia: Giulietta, diminutivo di Giulio, che deriva dal latino “Julius” usato per designare la “gens Julia” di origini nobili, il nome Giulietta si diffuse soprattutto grazie a Shakespeare e alla sua opera “Romeo and Juliet” (1597).

Proverbio del giorno:

Gli uomini sono aprile quando fanno all’amore, dicembre quando hanno sposato.

Aforisma del giorno:
I libri mi sono serviti non tanto di istruzione quanto di esercitazione. (M. de Montaigne)

Oggi è:

Giornata Mondiale dei Diritti Umani: Il 10 dicembre 1948 fu proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e nel 1950 venne indetta la Giornata Mondiale dei Diritti Umani.

Accadde Oggi:
1847 – Prima esecuzione dell’Inno di Mameli (169 anni fa): Un’azione patriottica nel pieno di una cerimonia religiosa. Così si presentò per la prima volta in pubblico il Canto degli italiani, meglio conosciuto come Inno di Mameli.

1868 – A Londra compare il primo semaforo della storia (148 anni fa): Un palo con due lampade a gas di colore rosso e verde, azionato manualmente. Si tratta del semaphore, inventato dall’ingegnere inglese John Peake Knight e considerato la prima forma rudimentale del famoso dispositivo luminoso che tutt’oggi regola il traffico urbano.

1884 – Pubblicate Le avventure di Huckleberry Finn (132 anni fa): In fuga da un’infanzia infelice e da un padre alcolizzato, l’adolescente Huck s’imbarca su una zattera con l’amico Jim e insieme cominciano un lungo viaggio sul fiume Mississippi.

Sei nato oggi? La tua vita è serena, piacevole e tranquilla. In gioventù hai avuto alcuni problemi di salute che hanno stimolato il tuo interesse per la medicina e sarà probabilmente in questo settore che ti troverai a svolgere, con competenza e serietà, la tua attività professionale. In amore la fortuna ti sorride, i tuoi rapporti non saranno forse travolgenti ma potrai contare su un legame sereno e su molta comprensione reciproca.

Celebrità nate in questo giorno:
1830 – Emily Dickinson (186 anni fa): È la maggiore poetessa della storia americana, il cui principale merito fu di innovare il linguaggio letterario, influenzando tutta la letteratura successiva. Nata ad Amherst.

1957 – Michael Clarke Duncan (59 anni fa): Il suo volto di gigante buono resterà per sempre impresso nella storia del cinema, grazie a uno dei film più poetici e struggenti di sempre. Nato a Chicago, nell’Illinois.

1976 – Alessia Fabiani (40 anni fa): Nata a L’Aquila, lavora nel mondo dello spettacolo come modella, showgirl ed attrice. Inizia la carriera da piccola, con la partecipazione alla sit-com “Orazio”, e nel 1994 vince il concorso di bellezza “Bellissima”. L’anno seguente entra in Mediaset e conduce, insieme ad Alberto Castagna, l’edizione successiva.

1815 – Ada Lovelace (201 anni fa): La madre di tutti i programmatori, prima a comprendere le molteplici possibilità di quella che ai suoi tempi erano soltanto macchine di calcolo. Nata a Londra.

Scomparsi oggi:

1936 – Luigi Pirandello (80 anni fa): Scrittore e poeta, nato ad Agrigento e morto a Roma il 10 dicembre del 1936, vinse il premio Nobel per la Letteratura nel 1934 «per il suo coraggioso e ingegnoso rinnovamento dell’arte drammatica e teatrale». Massimo esponente della Letteratura italiana del Novecento e considerato uno dei più grandi drammaturghi mondiali del XX secolo, è il padre del relativismo psicologico, secondo cui l’uomo non può capire né se stesso né gli altri, poiché ognuno vive portando, consapevolmente o non, una maschera che copre personalità diverse e inconoscibili.

2006 – Augusto Pinochet (10 anni fa): Dittatore cileno, nato a Valparaíso e morto a Santiago del Cile nel 2006. Si autonominò presidente e governò il paese come dittatore dal 1973 al 1990.

Oroscopo del giorno:

 

Quanto sei fortunato oggi:


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.