fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 10 febbraio 2019

Almanacco del 10 febbraio 2019

E’ il 41° giorno dell’anno, 6ª settimana. Alla fine del 2019 mancano 324 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:12 e tramonta alle 17:36 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:32 e tramonta alle 17:42 (ora solare)
Luna: 10.05 (lev.) 23.01 (tram.)

Santi del giorno: Santa Scolastica (Vergine)
San Protadio di Besancon (Vescovo)
San Troiano (Vescovo)
Santa Austreberta (Badessa di Pavilly)
Santi Caralampo, Porfirio e Bapto (Martiri)
Santi Zotico e Compagni (Martiri di Roma)

Etimologia: Scolastica, deriva dal greco scholastikos, dal latino scolasticus ed assume il significato di “colei che insegna”.

Proverbio del giorno:
Chi vuol di vena un granajo lo semini di febbraio.

Aforisma del giorno:
Il più grande servizio sociale che chiunque possa rendere al Paese ed all’umanità è forse quello di allevare una famiglia. (George Bernard Shaw)

Accadde Oggi:

1986 – Inizia il Maxiprocesso di Palermo (33 anni fa): «La corte!». Si apre così a Palermo il processo che mette per la prima volta alla sbarra la mafia, come organizzazione dotata di una gerarchia e di una strategia d’azione ben definite. Dietro questo risultato c’è la tenacia e il coraggio di uomini che pagheranno con la vita il loro essere, senza compromessi, al servizio dello Stato e della Legge.

1863 – Crane brevetta il primo sistema antincendio (156 anni fa): Il nome del brevetto, fire extinguisher (in italiano “estintore”), potrebbe trarre in inganno e far pensare all’apparecchio portatile, inventato all’inizio dell’Ottocento dal capitano inglese George William Manby.

Sei nato oggi? Un eccesso di passionalità ed impulsività segna il tuo carattere e ti porta a volte a scelte azzardate. Per affermarti nel lavoro ed ottenere il successo (soprattutto in politica, arte in cui eccelli) dovrai costringerti alla riflessione e alla prudenza. In amore cerca di essere più tollerante, meno possessivo ed aggressivo e di lasciare più spazio al partner.

Celebrità nate in questo giorno:

1962 – Piero Pelù (57 anni fa): È il Diablo del rock italiano, che con la potente voce da baritono lo vede protagonista da oltre trent’anni, sia come solista che come frontman dei Litfiba. Toscano di Firenze.

1964 – Francesca Neri (55 anni fa): Nata a Trento, è una delle attrici italiane più quotate del cinema d’autore, apprezzata anche per il suo fascino etereo. Dopo l’esordio con “Il grande Blek” nel 1987, fa parlare di sé prima con il film erotico “Le età di Lulù” (1990) e poi con la commedia Pensavo fosse amore… invece era un calesse di Massimo Troisi, che le regala il Nastro d’Argento e la prima nomination per il David di Donatello.

Scomparsi oggi:

1923 – Wilhelm Röntgen (96 anni fa): Illustre fisico tedesco, il suo nome è entrato nella storia della ricerca scientifica per la scoperta dei raggi X. Nato a Remscheid, nella Germania occidentale, e morto a Monaco di Baviera.

2014 – Shirley Temple (5 anni fa): L’enfant prodige del cinema per antonomasia, Riccioli d’oro entrò, a colpi di tip tap e con il suo luminoso sorriso, nel mito della settima arte. Californiana di Santa Monica.

2005 – Arthur Miller (14 anni fa): Stimato come il maggior drammaturgo americano, attraverso le sue opere portò avanti un’idea di teatro impegnato e perfettamente calato nel contesto storico, offrendo una lettura critica del “sogno americano”.

Oroscopo del giorno:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.