fbpx
Almanacco

Almanacco del 13 luglio 2018

almanacco2Almanacco del 13 luglio 2018

E’ il 194° giorno dell’anno, 28ª settimana. Alla fine del 2018 mancano 171 giorni.

A Roma il sole sorge alle 04:47 e tramonta alle 19:44 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 04:47 e tramonta alle 20:10 (ora solare)
Luna: 5.01 (lev.) 20.09 (tram.)
Eclisse di sole alle ore 4.05. Luna nuova alle ore 03.50.

Santi del giorno: Sant’Enrico (Imperatore)
Sant’Esdra (Sacerdote dell’Antico Testamento)
Santa Clelia Barbieri

Etimologia: Enrico, dal germanico “haimirich”, composto da “haimi”, “dimora”, e “rjika”, “ricco”, il nome trae il significato di “potente nella sua patria”. Reso celebre dai molti re così nominati, il nome si diffuse in Europa di pari passo col potere tedesco, a partire dall’VIII secolo.

Proverbio del giorno:
Egli è meglio pincione in mano che tordo in frasca

Aforisma del giorno:
L’Inghilterra e l’America sono due nazioni separate dalla medesima lingua. (George Bernard Shaw)

Accadde Oggi:

1814 – Nasce il corpo dei Carabinieri (204 anni fa): Abito turchino in panno di lana, chiuso da una fila di bottoni bianchi, stivali neri e cappello alto a due punte, con la coccarda azzurra dei Savoia sul davanti. Era l’uniforme dei Carabinieri Reali, corpo istituito a Torino, nel 1814, dal re di Sardegna Vittorio Emanuele I, attraverso le Regie Patenti.

1985 – Live Aid, concerto evento (33 anni fa): Sedici ore ininterrotte di grande musica rock per combattere la fame in Etiopia. Un ambizioso progetto che parte da due musicisti, Bob Geldof e Midge Ure, e che viene poi sposato dai più grandi artisti del panorama rock dell’epoca. Un concerto evento tra i più memorabili della storia della musica, trasmesso via satellite in tutto il mondo e organizzato in due celebri stadi: il Wembley Stadium a Londra e il JFK di Filadelfia.

1923 – Inaugurata la scritta “Hollywood” (95 anni fa): È il simbolo della città di Los Angeles, del cinema made in USA e della celebre notte degli Oscar. La sua storia tuttavia inizia con ben altri scopi. Per pubblicizzare un progetto di sviluppo immobiliare nel distretto sud-occidentale della metropoli californiana, cui l’imprenditore H.J. Whitley diede il nome di “bosco di agrifogli” (in inglese, “hollywood”), la Crescent Sign Company venne incaricata di realizzare 13 lettere in formato 15 m di altezza x 9 m di larghezza. La scritta originaria era infatti Hollywoodland.

1859 – Primo numero de La Nazione di Firenze (159 anni fa): Il più antico quotidiano italiano dell’era moderna, il cui destino, nella scelta del nome e della linea editoriale, fu legato a filo doppio con quello del nascente Stato sabaudo.

Sei nato oggi? La vita dei nati il 13 luglio sembra girare attorno alla capacità di trarre vantaggio dalle occasioni che di volta in volta si presentano, hanno un istinto naturale al kairos e con una sola mossa adeguatasi immettono sulla strada che li porta alla piena espressione delle loro capacità.

Celebrità nate in questo giorno:

1942 – Harrison Ford (76 anni fa): Nato a Chicago, nell’Illinois, tra i divi di Hollywood è uno dei più celebri interpreti del genere action movie.

1971 – Luca Bizzarri (47 anni fa): Nato a Genova, si forma nella sua città come attore teatrale per approdare poi alla TV e al cinema che gli danno la fama.

1940 – Patrick Stewart (78 anni fa): Attore britannico nato a Mirfield, nella regione inglese del West Yorkshire, la sua carriera artistica muove dal teatro, approda al cinema e raggiunge il massimo della notorietà con la TV.

1944 – Ernő Rubik (74 anni fa): La sua professione è quella di architetto e designer, ma il mondo lo conosce come l’inventore del rompicapo più popolare della storia: il cubo di Rubik!

Scomparsi oggi

1954 – Frida Kahlo (64 anni fa): La più popolare pittrice sudamericana di sempre, fu una protagonista della scena artistica internazionale nella prima metà del Novecento.

Oroscopo del giorno:

 

Quanto sei fortunato oggi:


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA