fbpx
Almanacco

Almanacco del 18 marzo 2017

almanacco2Almanacco del 18 marzo 2017

E’ il 77° giorno dell’anno, 11ª settimana. Alla fine del 2017 mancano 288 giorni.

A Roma il sole sorge alle 06:16 e tramonta alle 18:20 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 06:29 e tramonta alle 18:33 (ora solare)
Luna: 9.34 (tram.)
Apogeo lunare alle ore 18 – distanza: km. 404.646.

Santi del giorno: San Cirillo di Gerusalemme (Vescovo e Dottore della Chiesa)
San Braulio (Vescovo)
San Salvatore da Horta (Professo Francescano)

Etimologia: Salvatore,diffusosi solo nel tardo Medioevo, deriva dal latino “Servator, -oris”, appellativo riferito al Cristo

Proverbio del giorno:
Marzo tinge, april dipinge, maggio fa le belle donne, e giugno fa le brutte carogne.

Aforisma del giorno:
Chi sa se il soffio vitale dell’uomo salga in alto e se quello della bestia scenda in basso nella terra? Mi sono accorto che nulla c’è di meglio per l’uomo che godere delle sue opere, perché questa è la sua sorte. Chi potrà infatti condurlo a vedere ciò che avverrà dopo di lui? (Ecclesiaste)

Accadde Oggi:

1981 – Prima puntata di Quark (36 anni fa): La narrazione della scienza come continua esplorazione delle leggi del mondo e dell’universo conosciuto passando per i piccoli e grandi interrogativi del vissuto quotidiano. Con Quark piacere della conoscenza e spettacolo diventano un connubio vincente.

1848 – Cinque giornate di Milano (169 anni fa): Al grido di “Viva l’Italia, viva Pio IX; a morte i tiranni!» ebbe inizio l’evento più noto della storia risorgimentale, che aprì la strada all’impresa unitaria. In preda al malcontento per la politica repressiva della polizia austriaca, che nel mese di gennaio aveva provocato numerose violenze contro cittadini inermi, i Milanesi si sentivano pronti al grande passo. A dare il via all’azione fu la concessione di costituzioni liberali in altri Stati (su tutte quella concessa da Carlo Alberto nel Regno di Sardegna) e la notizia di un’insurrezione a Vienna.

1944 – Ultima eruzione del Vesuvio (73 anni fa): Già provate dalle violenze e dalle distruzioni della Seconda guerra mondiale, le popolazioni della provincia napoletana dovettero subire il risveglio improvviso del “gigante” che domina il golfo del capoluogo partenopeo: il Vesuvio!

Sei nato oggi? I nati il 18 marzo sono individui potenti, che sanno attrarre a sé gli altri, danno prova di grande leadership e di intuito e sono in grado di perseguire i propri sogni e ideali con tenacia e aggressività. Hanno un proprio senso del tempo, che è più sintonizzato sul momento opportuno per fare le cose, che non con il tempo scandito dall’orologio. Sanno quindi rivelarsi estremamente pazienti quando si tratta di attendere che si presenti l’occasione propizia. Sono bravissimi intermediari, inviati o agenti. I nati in questo giorno sono governati dal numero 9 e dal pianeta Marte. Il numero 9 è molto potente nel suo influsso sugli altri numeri. Posseggono un fortissimo magnetismo, ma, al tempo stesso, può anche stare a indicare una certa spietatezza nell’attuazione delle idee e dei progetti personali.

Celebrità nate in questo giorno:

1962 – Massimo Giletti (55 anni fa): Conduttore e volto popolare della RAI, da qualche anno è un protagonista dell’arena televisiva domenicale.

1945 – Bobby Solo (72 anni fa): Mentre l’amico Little Tony imitava il “Re del Rock” nelle movenze, lui ha cercato di “rubargli” la voce vellutata.

1947 – Walter Tobagi (70 anni fa): Figura simbolo di giornalista scomodo e vittima della cieca violenza degli anni di piombo, fu impegnato in prima persona a denunciare la barbarie del terrorismo.

Scomparsi Oggi

2011 – Enzo Cannavale (5 anni fa): L’inconfondibile scuola eduardiana ha fatto di lui uno dei più valenti e versatili attori per quarant’anni di cinema e teatro italiani.

Oroscopo del giorno:

 

Quanto sei fortunato oggi:


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.