fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 21 aprile 2019

Almanacco del 21 aprile 2019

E’ il 111° giorno dell’anno, 16ª settimana. Alla fine del 2019 mancano 254 giorni.

A Roma il sole sorge alle 05:21 e tramonta alle 18:57 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 05:27 e tramonta alle 19:16 (ora solare)
Luna: 6.50 (tram.) 21.21 (lev.)

Santi del giorno: Sant’Anselmo d’Aosta (Vescovo e Dottore della Chiesa)
San Corrado (Giovanni Evangelista) Birndorfer da Parzham (Cappuccino)
San Maelrubha di Applecross (Abate)

Etimologia: Anselmo, di origine longobarda, il nome è composto da “ansa”, “dio”, e da “helma”, “elmo, cappuccio fatato”, nel significato di “elmo magico degli Dei”. Già diffuso come personale tra gli antichi popoli germanici nella forma “Anshelm”, si attestò ben presto anche in Italia nelle forme latinizzate “Anshelmus” ed “Ansehlmus”.

Proverbio del giorno:
Aprile e maggio son la chiave di tutto l’anno.

Aforisma del giorno:
Si chiama perseveranza quando è per una buona causa, ostinazione quando è per una cattiva. (Laurence Sterne)

Oggi è: Pasqua. La Pasqua è la principale festa del cristianesimo e ricorda la Resurrezione di Cristo. È festeggiata la domenica successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera.

La Resurrezione di Cristo combacia, metaforicamente, con il risveglio della natura, degli alberi che rifioriscono e le temperature che diventano miti! Secondo un’antica tradizione pagana, la Pasqua coincideva con l’arrivo della primavera, che veniva festeggiata con l’offerta delle primizie di campo e sacrifici di agnelli.

Tra usanze festaiole, tradizioni culinarie e riti religiosi, la Pasqua è, oggi, un momento per stare insieme, pregare (per chi crede) e festeggiare in famiglia e con gli amici!

Accadde Oggi:

1989 – Nintendo lancia sul mercato il Game Boy (30 anni fa): La console da viaggio più popolare della storia che per quasi un ventennio ha dominato la scena dei portatili per videogame.

Sei nato oggi? Per le nobili persone nate il 21 aprile ciò che conta, anzitutto, nella vita è eccellere nella professione e rimanere onesti. La loro parola diventa per essi legge. Raggiungono spesso posizioni privilegiate nel mondo grazie alla loro capacità di tastare il polso pubblico e dirigere le mode. Soprattutto le donne nate in questo giorno possono impiegare molto tempo, anche fino a 30-40 anni, prima di trovare la carriera giusta per loro, sia perché assorbite dalle responsabilità familiari, sia perché forse non conoscono a fondo le loro inclinazioni. Una volta trovata la loro strada però, nulla può più fermarle. Il 21 è un giorno di grande energia, soprattutto femminile. Molto forte in queste persone è l’esigenza di amare e di essere amati e il denaro non ha alcun valore ai loro occhi in confronto al buon nome. Utilizzano il tempo libero per svuotare la mente, ricaricarsi ed esercitare la loro creatività, e perciò restano disorientati se non dormono abbastanza o se non possono prendersi qualche periodo di riposo o di vacanza.

Celebrità nate in questo giorno:

1948 – Gino Strada (71 anni fa): Figura storica della medicina umanitaria e del pacifismo italiano, è lo storico fondatore della ONG Emergency.

1864 – Max Weber (155 anni fa): Economista e storico tra i più autorevoli del Novecento, la sua opera ha influenzato il pensiero occidentale contribuendo alla nascita della sociologia moderna.

1926 – Elisabetta II (93 anni fa): Personaggio tra i più influenti della politica mondiale, con oltre sessant’anni di regno è la più anziana sovrana britannica di tutti i tempi.

1915 – Anthony Quinn (104 anni fa): Un “gigante” del cinema, ricordato soprattutto per le magistrali interpretazioni di personaggi dai modi brutali e rozzi.

Scomparsi oggi

1731 – Daniel Defoe (288 anni fa): Da molti riconosciuto come il padre del romanzo inglese, fu un pioniere del genere d’avventura.

2016 – Prince (3 anni fa): Da molti osannato come il “Re del pop”, in carriera ha venduto circa 80 milioni di dischi.

1924 – Eleonora Duse (95 anni fa): Un modello universale nella storia del teatro italiano. Nata a Vigevano, in provincia di Pavia, Eleonora Duse è stata un’eroina dei palcoscenici internazionali, a cavallo tra Ottocento e Novecento.

1910 – Mark Twain (109 anni fa): Per Ernest Hemingway il suo capolavoro, Le avventure di Huckleberry Finn, segnò l’inizio della letteratura americana; prima “non c’era niente”.

Oroscopo del giorno:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.