fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 23 luglio 2019

 Almanacco del 23 luglio 2019

E’ il 204° giorno dell’anno, 29ª settimana. Alla fine del 2019 mancano 161 giorni.

A Roma il sole sorge alle 04:56 e tramonta alle 19:37 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 04:57 e tramonta alle 20:02 (ora solare)
Luna: 10.58 (tram.) 23.12 (lev.)

Santi del giorno: Santa Brigida di Svezia (Religiosa)
Sant’Apollinare di Ravenna (Vescovo e Martire – celebrato anche il 20 luglio)
San Liborio (Vescovo di Le Mans)
Sant’Ezechiele (Profeta)
San Fedor Usakov (Ammiraglio della Flotta Navale Russa)

Santa Brigida di Svezia è la protettrice di pellegrini e viaggiatori.

Etimologia: Brigida, deriva dal celtico Brighid, che significa “alta, forte, potente”; è un nome assai diffuso in Svezia e in Irlanda. Nella mitologia irlandese era dea della poesia e della saggezza, la figlia del dio del fuoco

Proverbio del giorno:
Il sarto fa il mantello secondo il panno.

Aforisma del giorno:
I computer sono inutili. Ti sanno dare solo risposte. (Pablo Picasso)

Accadde Oggi:

1829 – Brevettata la prima macchina da scrivere (190 anni fa): Una scatola di legno con una leva all’estremità che abbassandosi imprime le lettere, minuscole e maiuscole, su un rotolo di carta. È il “tipografo” (Typographer, titolo originale del brevetto) brevettato nel 1829 dall’inventore americano William Austin Burt, che più tardi verrà considerata la prima macchina da scrivere della storia.

1962 – Primo collegamento in mondovisione (57 anni fa): «Buonasera! Fra pochi minuti ciascuno di noi potrà partecipare, come testimone e come spettatore, alla nascita della televisione mondiale: per la prima volta nella storia delle telecomunicazioni, gli Stati Uniti e l’Europa si accingono a scambiarsi il primo programma televisivo attraverso un satellite artificiale». Con queste parole, la mattina del 23 luglio 1962 in diretta sulla RAI, il telecronista Luca Di Schiena saluta l’avvenuta trasmissione del primo collegamento televisivo via satellite tra USA ed Europa.

Sei nato oggi? La tua emotività è esasperata e puoi passare dalla felicità alla depressione senza alcun motivo concreto. Hai buone predisposizioni artistiche e proprio in questo settore potrai trovare la gratificazione che cerchi. In amore punta su persone sensibili ma, allo stesso tempo, dotate di sicurezza interiore.

Celebrità nate in questo giorno:

1884 – Emil Jannings (135 anni fa): Quando il cinema era ancora agli albori lui era già una star, primo in assoluto a conquistare l’Oscar come “migliore attore protagonista” nel 1929. Nato a Rorschach.

1922 – Damiano Damiani (97 anni fa): Regista apprezzato soprattutto per l’impronta politico-civile dei suoi film più noti, è nato a Pasiano di Pordenone, nel Friuli, e morto a Roma nel marzo del 2013.

1946 – Edoardo Bennato (73 anni fa): Artista e musicista eclettico, autore di testi dissacranti, da oltre mezzo secolo incarna l’anima rock del capoluogo partenopeo. Nato a Napoli.

1941 – Sergio Mattarella (78 anni fa): Dagli ambienti accademici ai banchi di Montecitorio, fino alla prestigiosa soglia del Quirinale. La parabola professionale di Sergio Mattarella, palermitano doc, è stata segnata da un’intensa attività di studio del diritto e da ruoli istituzionali di primo piano. Laureatosi in Giurisprudenza a pieni voti e con lode, alla Sapienza di Roma, ha intrapreso la carriera universitaria insegnando diritto parlamentare all’Università di Palermo. Il brutale assassinio del fratello Piersanti Mattarella, all’epoca presidente della Regione Sicilia e fortemente impegnato nella lotta alla mafia, lo ha spinto a impegnarsi in politica. Alla prima elezione alla Camera dei Deputati nel 1983, tra le fila della Democrazia Cristiana, sono seguiti incarichi di governo, tra cui: Ministro della Pubblica Istruzione (luglio 1989 – luglio 1990) che lo ha visto impegnato nella riforma della scuola elementare con l’introduzione dei tre maestri su due classi; Ministro della Difesa (1999-2001), protagonista dell’abolizione della leva militare obbligatoria e del riconoscimento dell’Arma come forza armata autonoma. Nominato alla Corte Costituzionale nell’ottobre del 2011, quattro anni dopo ha lasciato l’incarico in seguito alla sua elezione a XII Presidente della Repubblica italiana, con 665 voti, che lo ha visto succedere a Giorgio Napolitano.

1945 – Massimo Boldi (74 anni fa): Uscito anche lui dalla prolifica fucina del Derby di Milano, per i fan è Max Cipollino, dal nome del suo personaggio più amato. Nato a Luino, in provincia di Varese.

Scomparsi oggi:

2011 – Amy Winehouse (8 anni fa): Carriera fulgida ma di brevissima durata quella dell’artista britannica Amy Winehouse, nata a Londra e qui deceduta il 23 luglio del 2011. Con la sua voce e lo stile tipico del Rhythm and blues, debutta nel 2003 con l’album “Frank”, raggiungendo il successo con il successivo “Back to Black”: da quest’ultimo vengono tratti i singoli Rehab, Love Is a Losing Game e l’omonimo Back to Black, che la proiettano in testa alle classifiche internazionali e le fanno conquistare cinque Grammy Awards.

Oroscopo del giorno:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.