fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 25 gennaio 2019

Almanacco del 25 gennaio 2019

E’ il 25° giorno dell’anno, 4ª settimana. Alla fine del 2019 mancano 340 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:29 e tramonta alle 17:16 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:52 e tramonta alle 17:18 (ora solare)
Luna: 10.23 (tram.) 22.36 (lev.)

Santi del giorno: Conversione di San Paolo Apostolo
San Bretannione (Vescovo di Tomi)
San Palemone (Anacoreta in Tebaide)
San Poppone (Abate)
Sant’Agileo (Martire)
Sant’Anania di Damasco (Martire)
Sant’Artema (Martire)
Santi Preietto (Proietto) ed Amarino (Martiri)

Etimologia: Paola, il nome deriva dall’antico “cognomen” romano “Paulus” (o “Paullus”), in origine aggettivo significante “piccolo, giovane”. La grande fortuna di questo nome si deve al grande San Paolo Apostolo, patrono della città di Roma.

Proverbio del giorno:
Gennaio fa il ponte e febbraio lo rompe.

Aforisma del giorno:
E’ tutta carne di porco che la salsa rende variata. (M. de Montaigne)

Accadde Oggi:

1533 – Enrico VIII sposa Anna Bolena (486 anni fa): La necessità di avere un erede maschio e il desiderio di consolidare il ruolo di superpotenza dell’Inghilterra, sottraendola all’influenza del potere del Papa. Animato da questi propositi, Enrico VIII ripudiò la sua legittima consorte e si unì in matrimonio con Anna Bolena, decretando la rottura con Roma e aprendo la strada alla nascita della Chiesa d’Inghilterra.

Sei nato oggi? Hai una personalità forte, volitiva e una naturale predisposizione al comando. Sei un eccellente uomo, o donna, d’affari e avrai molta fortuna nel campo dell’antiquariato e degli oggetti d’arte. In amore sei molto affettuoso ma, a volte, le tue attenzioni sono un po’ eccessive e finiscono col risultare.

Celebrità nate in questo giorno:

1958 – Alessandro Baricco (61 anni fa): Esponente di punta del panorama letterario italiano contemporaneo, in cui spazia dalla narrativa alla critica, dalla divulgazione alla scrittura cinematografica. Nato a Torino.

1939 – Giorgio Gaber (80 anni fa): Il pubblico italiano lo chiamava affettuosamente il Signor G (dal nome del suo alter ego teatrale), per i critici è stato l’ultimo intellettuale di una generazione ormai estinta, un artista a tutto tondo in grado di dare il meglio di sé con il rock e con la scrittura teatrale, in TV o su un palcoscenico.

Oroscopo del giorno:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.