fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 30 luglio 2018

Almanacco del 30 luglio 2018
E’ il 211° giorno dell’anno, 31ª settimana. Alla fine del 2018 mancano 154 giorni.

A Roma il sole sorge alle 05:03 e tramonta alle 19:30 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 05:05 e tramonta alle 19:54 (ora solare)
Luna: 7.17 (tram.) 21.07 (lev.)
Giove sorge alle 13.17 e tramonta alle 23.30. Distanza: km 773.000.000

Santi del giorno: San Pietro Crisologo (Vescovo e Dottore della Chiesa)
Santi Abdon e Sennen (Martiri)
Santa Donatella (Martire)
Sant’Angelina (Despota di Serbia)

Etimologia: Donatella, è il diminutivo femminile di Donato. “Donatus”, “regalato”, ebbe larga diffusione come personale nelle comunità dei primi cristiani. Così venivano chiamati i figli molto attesi, considerati come un dono di Dio.

Proverbio del giorno:
In luglio tutto il caldo scende in Puglia.

Aforisma del giorno:
Che cosa so del destino dell’uomo? Potrei dirvi di più a proposito dei ravanelli. (Samuel Beckett)

Accadde Oggi:
1932 – Primo cartone a colori (86 anni fa): Con Flower and Trees (in italiano “fiori e alberi”) il mondo dei cartoni Disney esce dalla dimensione in “bianco e nero” per entrare in quella del colore. Il cortometraggio, incluso nella collana Silly Symphonies, è il primo ad essere distribuito in Technicolor.

1999 – Al cinema il mistero della strega di Blair (19 anni fa): Preceduto da una mirata campagna pubblicitaria che conquista il pubblico, esce nelle sale The Blair Witch Project (in italiano “Il mistero della strega di Blair”), diretto da Daniel Myrick.

Sei nato oggi? Hai uno spiccato senso di giustizia, dignità e grande passionalità. Non sopporti le prevaricazioni e vorresti cambiare il mondo in un solo giorno. In tutti i settori della vita devi imparare a valutare la realtà per quel che è, e a muoverti di conseguenza. Meno idealismo e più concretezza ti saranno d’aiuto sia nel lavoro che nei rapporti d’amore.

Celebrità nate in questo giorno:
1947 – Arnold Schwarzenegger (71 anni fa): Nato a Thal, nel sud-est dell’Austria, è uno dei più popolari attori e produttori di Hollywood ma per i suoi concittadini della California è anche un politico di primo piano.

1950 – Gabriele Salvatores (68 anni fa): Nato a Napoli, è uno dei registi e sceneggiatori più apprezzati della scena cinematografica italiana. Dopo gli inizi con il teatro dell’Elfo, da lui fondato nel 1972, nel 1989 produce il film Marrakech Express, seguito da Turné (nel 1990).

1863 – Henry Ford (155 anni fa): Nato a Dearborn, nello stato del Michigan, è stato un imprenditore statunitense che con le sue scelte ha dato un corso diverso allo sviluppo dell’automobile, gettando le basi della futura società dei consumi.

1511 – Giorgio Vasari (507 anni fa): Aretino di nascita, Giorgio Vasari, oltre che pittore e architetto, fu innanzitutto il primo storico dell’arte italiano. A lui è attribuita la paternità del termine “rinascita” (che diede nome alla più importante corrente pittorica italiana) e la costruzione del principale museo italiano.

Scomparsi oggi:

2007 – Ingmar Bergman (11 anni fa): Nato a Uppsala, città svedese a 70 km da Stoccolma, è stato un regista, sceneggiatore, drammaturgo, scrittore e produttore cinematografico. Annoverato tra i maestri assoluti della settima arte, la sua tecnica cinematografica è materia di studio in tutte le scuole di regia del mondo. Con capolavori insuperabili come Il settimo sigillo (1957), Il posto delle fragole (1958) e Sussurri e grida (1972), ottenne i riconoscimenti più prestigiosi (tra cui quattro premi Oscar) e una fama senza tempo.

2016 – Anna Marchesini (2 anni fa): Umbra di Orvieto, negli anni Ottanta e Novanta è stata una star della TV italiana, prima come componente del celebre Trio comico Marchesini-Lopez-Solenghi, poi come solista.

Oroscopo del giorno:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.