fbpx
Almanacco

Almanacco del 7 marzo 2017

almanacco2Almanacco del 7 marzo 2017
E’ il 66° giorno dell’anno, 10ª settimana. Alla fine del 2016 mancano 299 giorni.
A Roma il sole sorge alle 06:34 e tramonta alle 18:07 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 06:49 e tramonta alle 18:18 (ora solare)
Luna: 2.53 (tram.) 12.55 (lev.)

Santi del giorno: Sante Perpetua e Felicita (Martiri)
San Gaudioso di Brescia (Vescovo)
Sant’Ardone di Aniano (Sacerdote)
Sant’Eubulio (Martire)
Santi Simeone Berneux, Giusto Ranfer de Bretenières, Ludovico Beaulieu e Pietro Enrico Dorie (Missionari, Martiri)

Santa Felicita è la protettrice delle partorienti.

Etimologia: Felicita, variante di Felice, il cui attributo latino “felix, felicis”, divenne solo piů tardi un vero e proprio “cognomen”, anche tra i cristiani, a causa del suo significato beneaugurante. Il diminutivo femminile, diffusosi grazie al culto dell’omonima martire e al fatto che il latino “Felicitas” designava anche una dea dell’abbondanza, č mediamente attestato nel Nord Italia..

Proverbio del giorno:
Marzo secco e caldo fa il vignaiuol spavaldo.

Aforisma del giorno:
Nel nostro mondo aumenta il senso di minaccia. Aumenta quel timore esistenziale collegato soprattutto con la prospettiva di un conflitto che, in considerazione degli odierni arsenali atomici, potrebbe significare la parziale autodistruzione dell’umanità. Tuttavia, la minaccia non concerne soltanto ciò che gli uomini possono fare agli uomini, servendosi dei mezzi della tecnica militare; essa riguarda anche molti altri pericoli che sono il prodotto di una civiltà materialistica, la quale–nonostante dichiarazioni “umanistiche”–accetta il primato delle cose sulla persona. (Giovanni Paolo II)

Accadde Oggi:
1876 – Bell ottiene il brevetto del telefono (141 anni fa): Una “macchina parlante” che attraverso un cavo metteva in contatto due persone distanti tra loro. L’invenzione destinata a cambiare per sempre la comunicazione umana fu vissuta come uno “scippo” in Italia e passò ben oltre un secolo tra carte bollate e rivendicazioni sulla stampa prima che venisse fatta parziale giustizia, senza tuttavia scrivere la parola fine.

Sei nato oggi? Hai una vita molto avventurosa, quel che conta per te č viaggiare, muoversi, conoscere, avere mille avventure e infinite esperienze. Non dai dunque molta importanza al successo e alla carriera, ma, se solo lo vorrai, le tue capacitŕ organizzative ti permetteranno di raggiungere buoni risultati nel campo dell’artigianato o dell’industria. Anche in amore sei molto inquieto e ti fermerai solo dopo i quarant’anni.

Celebrità nate in questo giorno:
1785 – Alessandro Manzoni (232 anni fa): Nel pantheon degli scrittori che hanno costruito l’identità culturale, e non solo, dell’Italia, con I promessi sposi gettò le basi dell’italiano moderno. Nato a Milano (forse da una relazione extraconiugale tra Giulia Beccaria e Giovanni Verri e riconosciuto dal marito di lei, Pietro Manzoni), visse gli anni dell’adolescenza in collegio, per poi trasferirsi a Milano e a Parigi (dalla madre che viveva con il compagno Carlo Imbonati – a cui Manzoni dedicò il carme “In morte di Carlo Imbonati”).

1908 – Anna Magnani (109 anni fa): «Lasciamele tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una, che ci ho messo una vita a farmele!». In questa frase c’è la vera, grande, anima di Nannarella (suo nome d’arte), che aveva la stessa spontaneità e forza drammatica sul set come nella vita reale.

1856 – Matilde Serao (161 anni fa): Tra le massime scrittrici di fine Ottocento e pioniera del giornalismo italiano, fondò e diresse (prima donna a farlo) un quotidiano, tuttora protagonista della sfera editoriale italiana.

Scomparsi oggi:

2013 – Damiano Damiani (4 anni fa): Regista apprezzato soprattutto per l’impronta politico-civile dei suoi film più noti, è nato a Pasiano di Pordenone, nel Friuli, e morto a Roma nel marzo del 2013. 

1999 – Stanley Kubrick (18 anni fa): Annoverato tra i grandi maestri del cinema del secondo Novecento, Stanley Kubrick ha sperimentato tutti i generi cinematografici e si è occupato dei film in ogni suo aspetto, lavorando come regista.

Oroscopo del giorno:

 

Quanto sei fortunato oggi:


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.