fbpx
Almanacco

Almanacco dell’1 febbraio 2017

almanacco2Almanacco dell’1 febbraio 2017

E’ il 32° giorno dell’anno, 5ª settimana. Alla fine del 2017 mancano 333 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:22 e tramonta alle 17:25 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:44 e tramonta alle 17:29 (ora solare)
Luna: 9.52 (lev.) 22.23 (tram.)

Santi del giorno: Santa Brigida d’Irlanda (Badessa) protettrice di lattai, poeti, fabbri, guaritori, delle mucche e degli animali da cortile.
Santa Verdiana (Vergine e reclusa)
Sant’Orso di Aosta (Sacerdote)
San Severo di Ravenna (Vescovo)

Etimologia: Brigida, derivante dal celtico “Brighid”, antichissima divinità pagana cara alle popolazioni nordiche, detta anche “la Minerva celtica” in quanto preposta alla scienza ed alle arti, alla ragione ed al sapere, il nome cela in sé il significato di “alta, forte”.

Proverbio del giorno:
Se di febbraio tuona, l’annata sarà buona.

Aforisma del giorno:
Signore, dai forza al mio nemico e fallo vivere a lungo, affinché possa assistere al mio trionfo. (Napoleone Bonaparte)

Accadde Oggi:

1958 – “Nel blu dipinto di blu” trionfa a Sanremo (59 anni fa): L’ottava edizione del Festival di Sanremo, la prima in diretta TV, premiò l’inedita coppia Domenico Modugno e Jonny Dorelli. Iniziò da qui la storia di una melodia destinata a rappresentare un intero popolo in tutto il mondo.

1945 – Diritto di voto alle donne in Italia (72 anni fa): Con la guerra di liberazione ancora in corso, l’Italia gettò le basi della sua futura vita democratica, allargando a tutti i cittadini il diritto a scegliersi i propri rappresentanti in Parlamento e instaurando di fatto il suffragio universale, già adottato negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in diversi paesi del Nord Europa e dell’America Latina.

1896 – Prima de La Bohème di Puccini (121 anni fa): Per un lungo periodo il genio musicale di Giacomo Puccini era stato snobbato dalla critica ufficiale e le sue opere svilite a mero intrattenimento per le masse. Dopo la rappresentazione del suo massimo capolavoro tutti dovettero ricredersi di fronte all’evidenza che, in quell’inverno del 1896, aveva scritto un capitolo fondamentale nella storia della lirica.

Sei nato oggi? I nati il 1° febbraio sono contraddistinti da una forte natura concreta e anche molto razionale; non si accontentano di speculazioni astratte, ma avvertono l’esigenza di imprimere e fissare le proprie idee nella mente delle persone che li circondano; ostinati, caparbi e coraggiosi, sanno bene quando si trovano nel giusto e allora non sono disposti a fare la minima concessione. Spesso sono afflitti da problemi di carattere emotivo, specialmente in giovane età; i loro sentimenti tendono infatti a essere confusi, impulsivi e incontrollabili e non di rado finiscono per metterli nei pasticci. Persone sveglie e brillanti, devono però evitare di ricorrere ad attività fisiche, sensuali e sessuali con l’unico scopo di dimenticare per un po’ la razionalità, poiché questo comportamento crea assuefazione ed è potenzialmente deleterio.

Celebrità nate in questo giorno:

1922 – Renata Tebaldi (95 anni fa): Il grande Arturo Toscanini la chiamava “voce d’angelo”, celebrando il suono vellutato del suo timbro vocale, grazie al quale divenne una delle cantanti liriche più amate di sempre.

1894 – John Ford (123 anni fa): Un pioniere della settima arte e un modello per diversi maestri della regia, su tutti Orson Welles e Akira Kurosawa, con lui il cinema western visse la stagione d’oro.

1969 – Gabriel Batistuta (48 anni fa): Nato ad Avellaneda (Argentina), è un ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo.

Oroscopo del giorno:

 

Quanto sei fortunato oggi:


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.